Uno sfogo molto esemplare

TRIGGER WARNING: linguaggio scurrile e ricco di bestemmie. Se ti offendi non leggere.


Dio porco che vita di merda

Non riesco a capacitarmi del fatto che la mia vita fa letteralmente cagare al cazzo, faccio una figura di merda ogni 5 minuti, sono timido da far paura ai mostri, sudo come una capra in calore ogni qualvolta mi ritrovo in presenza di esseri umani, non ho mai avuto una ragazza perchè sono brutto e sociofobico, ho un dio cane di naso di merda che potrebbe essere usato come trampolino di lancio per il bugging jumping o come cazzo del cane si scriva, non ho un obiettivo nè aspirazione nella vita, sono più depresso del Mar Caspio, il quale si trova a 50 metri sotto il livello del mare, sono uno sfigato di merda che come fiducia in se stesso potrebbe competere con il dio porco di dio cane incastrato che si ritrova in mezzo a tutti con il vomito incrostato sulla maglia, a scuola (perchè madonna troia mi tocca ancora andare in quella merda di manicomio frequentato da estroversi tamarri ignoranti e gestito da degli asini istruiti direttamente da il porco dio in stato di ebrezza) me la cavo ma sono di una mediocrità oscena dio introiato, non riesco a parlare alle persone e mi ritrovo a sfogarmi su questo sito di merda umana perchè la mia vita fa cagare, valgo meno del figlio di un prete, nessuno mi apprezza e ogni giorno penso che le cose nel tempo miglioreranno ma invece non è così. Ma vaffanculo a quel dio  cane de dio porco che succhia scroti di animali morti per suicidio da solitudine impiccandosi con il proprio intestino. La mia ispirazione nelle bestemmie è finita. La solitudine mi sta uccidendo. Porco dio.


Questo, soprastante, è il testo di uno sfogo ad opera di un giovane utente di Tumblr che ci è stato segnalato da un fan.
E’ assai esemplare, e si tratta francamente di parole che tutti quanti potrebbero dire. Questa è la bruttezza, questa è la sfiga, condita dalla voglia di riscatto, dalla voglia di trovare qualcuno, preferibilmente femmina, che lenisca i dolori vedendo in te qualcosa che gli altri e le altre non vedono.

Questo ragazzo Tumblr, a differenza delle ragazze Tumblr, non avrà attenzioni.

La redenzione non arriverà, o meglio non così! Ognuno ha un suo potenziale e un suo limite, ma dovrebbe nel suo piccolo migliorarsi esteticamente quanto può, raggiungere una posizione economica decente e, almeno come palliativo, concentrarsi su altro.

“Dici poco…” . Lo so, lo so, quando si ha la mente annebbiata dalla depressione e dalla sensazione -che a volte diventa consapevolezza– di essere inferiori a chiunque, viene difficile pensare ad altro. Ma è l’unico modo.

Vostro,
BIG BOSS.

PS: cercando immagini per l’articolo, attraverso le parole chiave “tumblr depression”, vedo soltanto ragazze. Provateci!

2 risposte a "Uno sfogo molto esemplare"

  1. Non è colpa nostra, se ci accadono sti drammi personali, non siamo noi ad attirarli, ma è solo colpa di un mondo che non ci appartiene, perché è solo un campo di concentramento creato da esseri maligni. Che ci hanno voluto tutti qua, per ciucciarsi la nostra anima, provocandoci sofferenze. Sono perciò, sicura che ogniuno di noi, può avere tante qualità positive e nessuno può essere definito un vero fallito. Ma con la sola sfortuna di essere un carcerato che non si dovrebbe trovare in questa prigione del porkodio.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...