Come deve essere un uomo per risultare sensuale secondo le donne

Niente, stavo sul letto a scorrere il newsfeed di facebook, prima di darmi alla sega della buonanotte, quando sono incappato in un articolo dall’alto contenuto blu pill, come fin troppi se ne vedono su facebook. Preparatevi a grasse risate.
In blu il testo dell’articolo originale, in rosso i nostri commenti.

Essere sexy, per un uomo, può essere un lavoro estenuante.

Verissimo.

Per affascinare una donna, per esempio, l’uomo deve comportarsi da uomo.
Parola d’ordine: virilità. 

Un uomo è sexy, inoltre, quando ha un certo potere carismatico, quando sa come indossare jeans o maglie di cotone che risaltano il suo fisico, quando si prende cura di sé. 

Un uomo non è sexy, invece, quando si veste come se fosse un signore di 60 anni o un ragazzino di 17, quando è noioso con una donna o quando fa la donna isterica che piagnucola per ogni cosa.

Dipende dall’età. Ad un’adolescente sta benissimo che il suo fidanzatino si vesta giustamente da ragazzino. Col crescere cambiano ovviamente anche i gusti in fatto di look.
Inoltre:
– Se uno è bello e trasandato, ha il fascino dell’alternativo.
– Se uno è brutto e trasandato, è un cialtrone.

– Se uno bello si veste bene, è elegante.
– Se uno brutto si veste bene, è un cesso tirato a lucido.


Per quanto riguarda i piagnucoloni, di tutti i brutti che conosco e che non trombano, nessuno di essi è nemmeno lontanamente un lagnoso.

Essere sexy significa che un uomo che ha uno scopo nella vita, che è decisamente molto più attraente di uno che non sa cosa vuole, o che non ha la minima ambizione!

Essere sexy significa che si assume le proprie responsabilità e si preoccupa per la sua famiglia, dimostrando (e non avendo paura di dimostrarlo) una grande maturità e una capacità di amare istintiva.

Vorremmo proprio vedere se all’atto pratico un uomo con evidenti difetti estetici, ma che però rispecchia ESATTAMENTE tutte queste caratteristiche tanto desiderate, riesca davvero a risultare anche minimamente sexy. Temiamo di conoscere già la risposta.

 

Essere sexy significa che non cerca solo di fare l’uomo forte e silenzioso.

Al contrario, le donne preferiscono uno che sappia dire esattamente di che cosa ha bisogno, che cosa vuole, e come si sente.

Il tutto con rispetto e educazione, ma con spontaneità.

Essere sexy significa che l’uomo riesce a sostenere e motivare una donna, una caratteristica sempre affascinante.

 

Quando un uomo è in grado di motivare una donna nel continuare a perseguire i suoi sogni, lei lo adorerà!

Una donna non si farà mai motivare da un uomo da cui non è attratta fisicamente, in quanto lo liquiderebbe in men che non si dica per toglierselo dalle scatole, senza che possa manifestare tutto il suo virtuosismo.
Al contrario, se l’uomo piace sarà la stessa donna a motivarlo ad uscire, stare assieme a lei e finire il prima possibile a letto.

 

Essere sexy significa che il quoziente intellettivo è molto alto, sì, ma è solo una parte dell’intelligenza.

Saper produrre un pensiero critico, dimostrare una fame insaziabile di sapere e una capacità d’esprimersi con originalità rappresentano una qualità invidiabile e irresistibile.

Peccato che quelli che trombano di più son proprio i tamarretti/bulletti con fare strafottente e che a stento san mettere due parole in croce.

Non m’importa quanto bello sia un uomo se non è in grado d’affascinare con la sua mente.
Oddio, oddio!!! L’ha scritto davvero!!!

Essere sexy significa sense of humour.

Ahh, il buon vecchio dogma “serve farle ridere”… Io di sicuro rido a crepapelle ogni volta che leggo questa perla.

 

Le persone intelligenti sono in grado di cogliere le sfumature, e d’individuare il lato umoristico di ogni situazione.

Anche il loro genere di spirito conta parecchio: dev’essere sempre arguto ma mai volgare o ricco di scurrilità.

E certo, sia mai sboccare di fronte alle damigelle aristocratiche del nostro tempo…

Essere sexy significa che non si dimostra tirchieria: non solo quella economica, ma anche quella sentimentale.

Se da un lato sperperare il proprio denaro e i propri sentimenti è un segno di mancanza di autocontrollo o d’autostima, stare a contare gli spiccioli indica una pochezza e una scarsa profondità.

Essere sexy significa intuizione, sempre.

E sensibilità. Le donne trovano affascinanti gli uomini che riescono a capirle al volo: nonostante l’universo femminile risulti spesso difficile da decifrare per gli uomini, chi riesce a capire di cosa ha bisogno la propria compagna guadagna stima e diventa più attraente ai suoi occhi.

Noi l’abbiamo decifrata benissimo. Chi continua a vederci sto gran mistero dietro la psiche femminile, son gli stessi che si arrovellano su sti articoli “civetta” e che non vogliono ammettere a se stessi la realtà dei fatti.

Fonte originale: PSDM

Insomma, si capisce che l’articolo è scritto da una donna, ed è infarcito dai soliti luoghi comuni del caso. Diciamo che quanto descritto potrebbe essere anche minimamente vero nel momento in cui il soggetto raggiunga la minima soglia estetica ambita dalla ragazza. Ma restano caratteristiche “accessorie” che possono dare qualche punto in più in fase di corteggiamento. Di certo da sole, non son condizioni sufficienti per poter effettivamente conquistare il cuore di una donna.
Notare inoltre come, quando tali articoli son scritte da femmine, i discorsi son sempre i medesimi e tendono sempre e comunque a nobilitare i loro istinti, fino ad annullare quasi l’importanza della componente estetica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...