Perché alle ragazze piacciono gli stronzi? Quello che nessuno vi dice…

Alle ragazze piacciono gli stronzi, e questa è uno delle poche verità socialmente condivise. Ciò che invece non è ammissibile è la spiegazione che spesse volte viene data a questo fenomeno: la sindrome da crocerossina.

“Ogni donna sogna di cambiare un uomo, di trasformarlo da “bad boy” a ragazzo della porta accanto, per poi prendersi ogni merito.”

Quindi alla base ci sarebbe dell’altruismo finalizzato a rendere il mondo un posto migliore! Ma va, come avevamo fatto a non pensarci!


Questa teoria può essere facilmente smentita: se così fosse, allora le donne dovrebbero mostrarsi disponibili anche nei confronti di ragazzi disagiati, complessati e quindi insicuri. Ma come ben sappiamo, questi tratti son proprio l’antifiga per eccellenza!
Teoria sdoganata, la risposta va cercata in altro.

La verità è che il termine “stronzo” in questo caso viene confuso col concetto di maschio alpha. Le due cose in realtà vivono in simbiosi: l’alpha è colui che tende ad imporre il proprio “IO” sugli altri con prepotenza ed egocentrismo; uno stronzo appunto. Dimenticate gli insegnamenti romantici che vi han inculcato sin da bambini, le regole dell’attrazione si basano su meccanismi ben meno nobili, animaleschi, come è possibile osservare in natura.

Da wikipedia:
Gruppi di animali che convivono e interagiscono, soprattutto se dello stesso sesso, trascorrono del tempo in lotte rituali che sfociano in una gerarchia regolata dalla prestanza e dalla salute fisica. Di regola, tali lotte si svolgono tra conspecifici dello stesso sesso e sono spesso inoffensive, anche se non mancano casi in cui la contesa termina con la morte dell’avversario. Di conseguenza, gli esemplari alfa sono spesso soggetti ad attacchi, atti a spodestare il precedente maschio dominante o femmina dominante e, nelle specie in cui essere spodestati significa la morte, difficilmente raggiungono la vecchiaia.
Il maschio alpha generalmente è colui che ha accesso prioritario ed a volte esclusivo all’accoppiamento con femmine fertili e recettive.

La verità è dunque molto più banale ed “antropologica”. A volte basta solo accettare che siamo animali. Un po’ più evoluti, ma sempre pur sempre animali.

Una risposta a "Perché alle ragazze piacciono gli stronzi? Quello che nessuno vi dice…"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...