PROFUMIERA: CHI E’, PERCHE’, RICONOSCERLA, DIFENDERSI, SFANCULARLA

 

Chi è la “profumiera”?
La profumiera è semplicemente un tipo di donna (ahimè molto diffuso) con un ego smisurato ma al contempo piena zeppa di insicurezze e perché no, magari qualche problema familiare.

Tutto questo mix esplosivo contribuisce a creare una ragazza (o una donna) che, per curare le sue insicurezze e nutrire il proprio ego è alla costante ricerca di qualche maschio beta o peggio (ma meglio per lei) un vero e proprio zerbino che, forte dei segnali che ella invia a profusione (primo segno distintivo, i segnali li invia a TUTTI) penserà di aver finalmente colto nel segno e quindi di cercare di corteggiarla per arrivare alla sua piccola fessura, panacea di tutti i mali.

La profumiera non farà altro che quindi illudere il povero fesso facendosi magari scarrozzare per il paese, farsi portare dall’estetista, farsi pagare cene ecc ecc

 

Soffermiamoci sulla mia frase: “alla ricerca di un maschio beta”:

Questo non è sempre vero: secondo i suoi schemi di pensiero, chiunque non sarà un bad boy sarà beta, quindi potenzialmente utile a gonfiarsi l’autostima.
Dei bad boy, invece, se ne innamorerà perdutamente. Come ben però noi sappiamo si può essere “Alpha” anche non essendo delinquente, ma per lei un non delinquente è un beta, quindi o sei delinquente o sei beta, fine, questo è come ragiona la sua mente perversa.

Partendo dal presupposto che ormai io non credo più che esistano i famosi “segnali di interesse” se non quando si fa scopare da te (quello è un segnale che 100% è attratta da te, il resto è fuffa) nei miei anni di esperienza ho comunque assimilato quelli che invia ai maschi che non considera interessanti se non per appunto un utilizzo improprio come orsacchiotto o finanziatore delle proprie bizze da bimba isterica.
Ho inoltre capito quando lo stesso segnale (falso perché mandato dalla profumiera) possa diventare vero in alcuni casi (quindi è mandato da una ragazza attratta da noi, ma come ripeto non c’è mai la certezza matematica perché i “segnali di interesse” non esistono)


 

RIDE ALLE TUE BATTUTE:
Questo è un segnale falsissimo, soprattutto se lo fa con tutti.
Non c’è però cattiveria qui, perché magari si tratta di una ragazza solare che non ha l’intenzione di “profumare” tutti. (resta comunque possibile che lo faccia apposta, più li profumi più hai possibilità di trovare quello zerbino più di tutti che sfrutterai)

Se non ride alle tue battute quando invece con gli altri ride, può essere invece un segnale positivo perché magari è timida con te.

Se ride alle tue battute e a quelle degli altri no o comunque molto di meno, può essere che o è profumiera e ti ha già scelto come futuro zerbino oppure è attratta da te.
Come capire se è una o l’altra cosa? Non puoi.


 

CERCA IL CONTATTO FISICO:
Segnale da tutti considerato come il più forte, quasi come fosse scontato che se una donna cerca contatto fisico con te ti vuole scopare, in realtà è molto meno importante: non è così e nemmeno se lo fa dopo pochissimo tempo che ti ha conosciuto (e lo ho imparato a mie spese, nda)
Non intendo solo il contatto fisico diretto, ma anche e soprattutto quello più nascosto, come ad esempio fare piedino, gambetta, strusciarsi in continuazione ecc ecc
Lo fa invece per gonfiarsi l’autostima e l’ego.In generale, se cogliete questo segnale per primo, mi dispiace ma la donna accanto a voi è una profumiera certa (soprattutto se lo fa con tutti) e vi ha scelto come vittime.
Se invece è come secondo, terzo ecc può essere positivo, ma anche qui dipende: se per esempio i primi segnali sono una risata alle tue battute, può essere che sia solare o che sia appunto profumiera… quindi non c’è mai la certezza matematica.


 

SI INGELOSISCE:
“Se si ingelosisce, le piaccio”
Non è assolutamente così: le profumiere sono più gelose di una vostra eventuale fidanzatina, perché voi siete il loro ossigeno, campano grazie a voi, anche perché “oh mica ho voglia di spendere soldi per cenare in quel ristorante fico, tanto mi porta Zerbino se gliela faccio annusare un po’”.
Se per un attimo vedono che state avendo contatti con altre ragazze, si vedranno finite, daranno di testa e metteranno in atto le strategie più subdole per sedurvi ancora di più.
Qui però entra in gioco la certezza matematica che se hai conosciuto una ragazza da 10 secondi le mostri le chat e vede che chatti con altre ragazze e dà di matto o comunque ti accorgi che è gelosa, lì è ovvio che è interessata e non a te come fattorin-zerbino ma come uomo dotato di pene.


 

SGUARDI:
Questo è fondamentale, può essere un segnale trascurabile (le possibilità di incontrare lo sguardo di una persona sono altissime) ma se pensate di aver a che fare con una profumiera QUESTO DIVENTA FONDAMENTALE perché se vi accorgete che vi guarda più volte, con la coda dell’occhio (insomma ci se ne accorge se una ti guarda) allora non è una profumiera ma è attratta, altrimenti se non vedete un minimo sguardo la vostra teoria è giusta: avete a che fare con una profumiera.


 

TI PARLA DEL SUO RAGAZZO/DI COLUI CON CUI ESCE:
Qui non ci sarebbe neanche da discutere, ma questo può esser fatto per 2 motivi.

Ti vuole fare ingelosire:
Può essere attratta da te, MA non è per forza un segnale positivo, magari tu l’hai fatta ingelosire e lei ti rivuole a sé per sfruttarti, quindi cerca di metterti la pulce nell’orecchio in modo che tu capisca che lei prima o poi te la darà, così che tu rincominci la tua carriera da oggetto-aumentaegoeautostima nonché fattorin-zerbino (non te la darà mai, ribadisco)]

Ti considera un semplice amico e sei in friendzone:
I 2 motivi si legano fra di loro, anche se talvolta si può essere in friendzone senza che la nostra lei sia una profumiera.
Ad ogni modo, se pensate di aver a che fare con una profumiera, se vi ha parlato del suo ragazzo/di colui con cui esce è un segnale che, mi dispiace, è inequivocabile.

Certe volte  ci sono dei segnali chiari che sta facendo la profumiera con te: ad esempio, oltre al fatto che magari informandoti sai che le sue relazioni sono state solo con delinquenti e attualmente va dietro a un delinquente, puoi capirlo dalla chat su whatsapp (se è attratta la conversazione va avanti, non si ferma mai e non va a monosillabi) e dal fatto che se le chiedi di uscire rifiuta inventandosi scuse, oppure nel caso in cui accetti di uscire con te non te la dà dopo massimo 3 appuntamenti (o peggio manco si fa baciare, o peggio ancora si fa baciare e poi non la da)

Ora avete letto tutto questo?
Bene, dimenticatevelo, non esistono regole, soluzioni, comportamenti giusti e logica con le donne, se vi sembra di piacere ad una provateci, e se vi dice di no non pensateci al “Perchè allora con me faceva bla bla” se vi dice di sì, usciteci.
Fine.

Non esiste altro.

“Spero che questa guida vi sia stata d’aiuto, purtroppo io ho appena preso palo da una profumiera (ovvero “no scusa ma io non pensavo di averti mai fatto capire che ci potesse essere qualcosa in più di un’amicizia bla bla” tipico rifiuto di una profumiera.” 

Annunci

2 risposte a "PROFUMIERA: CHI E’, PERCHE’, RICONOSCERLA, DIFENDERSI, SFANCULARLA"

  1. basta seguire la regola delle tre uscite. se non te la molla entro la terza uscita (riducendo al massimo l’investimento economico) mandala a fare in culo. Non è attratta e basta. Inutile rimuginarci sopra. Non mi interessano le scuse che potrebbe accampare. Contano solo e soltanto i fatti.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...