Why Women Have Sex, un libro educativo

Di seguito vi proponiamo un articolo pubblicato nel 2009 sul sito dailymail.co.uk, tradotto e riadattato in lingua italiana. L’articolo trascrive alcuni punti salienti di un tomo da 300 pagine circa intitolato Why Women Have Sex. Lo trovate su Amazon.

415pgdl6mkl-_sx332_bo1204203200_Cosa spinge la donna ad andare a letto con un uomo? Il libro scritto dagli psicologi  Cindy Meston e David Buss, intitolato Why Women Have Sex, cerca di dare una risposta all’annosa domanda.

Le dimensioni contano

La caratteristica principale che le donne guardano in un uomo è la statura. Alcuni studi hanno dimostrato come gli uomini alti siano considerati più attraenti, e che l’80% delle donne cerca un uomo alto almeno 1.82 !
Questa caratteristica si rivela determinante sia per le relazioni a lungo termine che in quelle occasionali.

Altri due studi hanno stabilito che gli uomini più alti della media tendono ad avere un maggior numero di fidanzate e figli nell’arco della loro vita, confermando quanto sia importante questa caratteristica sia dal punto di vista puramente “romantico” che ai fini riproduttivi.
La spiegazione dietro questo fenomeno è che nella cultura occidentale l’uomo alto tende ad avere uno status socio economico maggiore. E’ stimato che un uomo alto 1.82 nell’arco della sua carriera avrà guadagnato £100,000 in più rispetto ad uno alto a malapena 1.65.
Gli alti anche ad avere miglior salute rispetto a quelli bassi, e sono a minor rischio di essere attaccati da altri maschi. La statura in pratica fa si che si è maggiormente rispettati, rafforzando il senso di sicurezza che le donne tanto cercano in un uomo.

Il profumo del sesso

Secondo un’altra ricerca scientifica, le donne fiutano letteralmente il patrimonio genetico degli uomini e scegliere quello che più combacia con le loro esigenze.
Il fiuto della donna raggiunge il suo picco massimo durante il periodo dell’ovulazione, ovvero, durante il ciclo mestruale.
I geni responsabili per la lotta contro i batteri e virus son stati trovati in un gruppo di geni chiamato major histocompatibility complex, o MHC.
Ciascun individuo ha diverse versioni di questi geni ed è stato scoperto che le donne trovano maggior vantaggio nell’accoppiarsi con maschi aventi una “versione” diversa dalla loro.
Ciò garantisce ad un eventuale figlio un patrimonio genetico più variegato che si traduce in un sistema immunitario più efficiente.
Ulteriori test han dimostrato come nelle coppie dotate di MHC simili ci sia una minor attività sessuale, e che la donna tende ad avere fantasie sessuali verso altri uomini.

Fit for sex

L’altezza non è la sola caratteristica fisica che attrae le donne. Risultano attraenti anche fisici muscolosi e che comunicano senso di forza, in particolar modo il classico fisico a V con spalle larghe e vite stretta. E’ dimostrato che individui rispecchianti le suddette caratteristiche, hanno un’attività sessuale più precoce rispetto agli altri, e vivono una maggior promiscuità.
Gli uomini però tendono a sovrastimare il livello muscolatura necessario per accendere le voglie femminili, per questo talvolta rischiano di cadere nell’eccesso ottenendo solo l’effetto contrario. Pomparsi troppo non aiuta quindi, difatti il modello maschile che più si avvicina ai gusti delle donne è più vicino ai canoni della rivista Cosmopolitan che di Men’s Health

Le facce dell’attrazione

Quando devono scegliere tra un uomo considerato bello e un uomo meno attraente, le donne si trovano di fronte ad una scelta difficile.
Una serie di ricerche han dimostrato che le mandibole squadrate e i visi mascolini, giocano un ruolo fondamentale nei rapporti occasionali.
Tuttavia nel caso delle relazioni a lungo termine, i visi più delicati hanno un maggior appeal.
La spiegazione più plausibile a questo fenomeno è che le donne selezionano i partner che possano essere dei bravi padri quando sono in cerca di relazioni stabili, ma i loro istinti primordiali le portano in realtà ad avere una preferenza per i tratti mascolini, a loro volta indice di un alto livello di testosterone e di una miglior salute.
La domanda quindi è: perché allora nel caso delle LTR cambiano “gusti”? Il motivo è semplicemente di ordine “etico”: gli uomini mascolini sono meno affidabili e più propensi al tradimento.
Le donne quindi si trovano di fronte alla scelta se garantire ai figli un buon padre alla prole, oppure se dotarli di una miglior componente genetica.
Capito insomma? Le donne trombano gli alpha mascolini e sposano i beta…

L’articolo poi prosegue con altri paragrafi inerenti alla voce, il modo di ballare e alla personalità. Come ben sappiamo questi ricoprono un ruolo del tutto marginale a nostro avviso, motivo per cui evitiamo di proporli, ma dateci comunque un’occhiata se masticate un po’ di inglese.

Link: http://www.dailymail.co.uk/femail/article-1215420/What-REALLY-makes-woman-want-sleep-man.html#comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...