Festival di Sanremo, la polemica di quest’anno è il SESSISMO

Siamo a febbraio e come ogni anno ci becchiamo il solito teatrino sanremese. Puntuale come un’orologio svizzero arriva anche la solita, sterile, polemica sociale, che quest’anno punta il dito contro il presunto sessismo del conduttore Amadeus, il quale si sta beccando il linciaggio mediatico perché ha detto che la sua valletta è stata scelta perché è la fidanzata di Valentino Rossi, è molto bella e ha “la capacità di stare un passo dietro a un grande uomo”. Esticazzi, per cosa la dovevano scegliere la valletta, perché è brava a risolvere il cubo di Rubik? La cosa assurda è che il povero conduttore si sta beccando gli insulti per quello che nella sua idea era un puro e semplice complimento.

Lo “stare un passo indietro” non è un modo per dire che lei vale meno del fidanzato, ma semplicemente che ha l’intelligenza di non approfittare della sua visibilità per mettersi in luce.
I giornalisti dicono lo stesso ad esempio del marito della Regina, che è sempre molto attento a non imporsi sulla moglie e anche quando si muove sta fisicamente un passo indietro rispetto a lei. Una pura questione di buon senso, che però ad esempio la moglie del nipote Harry non è in grado di capire, tanto da aver ormai trasformato il marito in uno zimbello, un poveraccio che dai giornali non viene neanche più chiamato “il principe Harry”, ma “il marito di Meghan“.
E se provi a far presente quanto sia ridicolo il fatto che certe tipe senza nessuna particolare abilità riescano in incredibili scalate sociali e poi non abbiano neppure rispetto nei confronti di chi quella scalata l’ha permessa, in questa società di pazzi ti becchi pure le accuse di sessismo.
Comunque non sono troppo dispiaciuto per Amadeus, visto che fino all’altro giorno era tutto contento di portare la Jebreal sul palco per “parlare di donne” (leggi: farsi pagare profumatamente per sproloquiare su quanto la nostra società sia maskilistah e razzistah). Ora si prende un bell’assaggino di femminismo pure lui, così magari la prossima volta impara a fare il cucco.

Credits: Il Redpillatore sulla sua pagina Facebook

Una risposta a "Festival di Sanremo, la polemica di quest’anno è il SESSISMO"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...